News

Coprifuoco, Gelli “Bene Draghi, giusto ridurlo gradualmente”

Coprifuoco, Gelli “Bene Draghi, giusto ridurlo gradualmente”

“Molto bene la gradualità scelta dal Governo per le riaperture con il decreto approvato ieri sera. Sul coprifuoco in particolare, ha fatto bene Draghi a non seguire le sirene che spingevano per una sua immediata abolizione decidendo invece per un suo immediato prolungamento con un percorso di superamento lungo circa un mese.

Vai alla news

Sanità, Gelli “Complimenti a Walter Ricciardi per il nuovo incarico”

Sanità, Gelli “Complimenti a Walter Ricciardi per il nuovo incarico”

“Complimenti a Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, Roberto Speranza e presidente del Comitato scientifico della Fondazione Italia in Salute per la nomina a membro del Comitato scientifico del Santé Publique France, l’Istituto superiore di sanità francese responsabile di tutte le attività di sanità pubblica in Francia e nei territori oltreoceano.

Vai alla news

Covid. Gelli, “Finalmente responsabilità sanitari solo per colpa grave. Segnale importante”

Covid. Gelli, “Finalmente responsabilità sanitari solo per colpa grave. Segnale importante”

“Bene l’emendamento al decreto Covid con il quale, integrando quanto già previsto dalla legge 24/2017, si limita la responsabilità penale degli operatori sanitari ai soli casi di colpa grave, per eventi avvenuti nella fase dell’emergenza Covid. Ai fini della valutazione del grado della colpa il giudice dovrà tenere conto anche della limitatezza delle conoscenze scientifiche

Vai alla news

Covid, Gelli “Deroga su brevetti vaccini è svolta storica da Stati Uniti”

Covid, Gelli “Deroga su brevetti vaccini è svolta storica da Stati Uniti”

La deroga sui brevetti dei vaccini sarà discussa al summit informale dei leader Ue di Oporto, nel fine settimana. La svolta storica degli Stati Uniti, e più in particolare dell’amministrazione Biden, potrebbe aiutare l’intero mondo a raggiungere l’obiettivo di copertura contro il Covid, mettendoci al riparo da possibili nuove mutazioni del virus. Una crisi sanitaria mondiale e le circostanze straordinarie della pandemia necessitano di misure altrettanto straordinarie per dare risposte di salute globali”.

Vai alla news

L’editoriale del presidente della Fondazione Italia in Salute Federico Gelli

L’editoriale del presidente della Fondazione Italia in Salute Federico Gelli

Siamo di fronte a una pandemia che da oltre un anno ha preso in ostaggio tutto il mondo. Con la ricerca “Gli italiani e il Covid-19” abbiamo voluto oltrepassare  i dati sconvolgenti dei decessi, dei ricoveri e dei contagi per fare un’analisi a tutto campo di quel che l’epidemia sta provocando nella società italiana.

Vai alla news

Il curatore dell’indagine Preiti: “Abbiamo raccontato le conseguenze della pandemia sui malati non-covid”

Il curatore dell’indagine Preiti: “Abbiamo raccontato le conseguenze della pandemia sui malati non-covid”

Con l’indagine “Gli italiani e il Covid-19” abbiamo voluto offrire uno sguardo molto ampio sulle conseguenze dell’epidemia, al di là delle dinamiche strettamente legate all’andamento del virus con la sua drammatica ricorrenza di decessi, ricoveri e contagi.

Vai alla news