News

 Covid, Gelli “Rischio terza ondata dietro l’angolo, si contrasti diffusione in modo deciso”

 Covid, Gelli “Rischio terza ondata dietro l’angolo, si contrasti diffusione in modo deciso”

Bene Speranza nella sua informativa a richiamare alla prudenza. Purtroppo non possiamo permetterci di abbassare la guardia in un momento molto delicato dal punto di vista epidemiologico. La curva dei contagi sta tornando a salire, e le varianti iniziano a diffondersi sempre più sull’intero territorio nazionale. Il rischio terza ondata è dietro l’angolo.

Vai alla news

Covid, Gelli (Fondazione Italia in Salute): “Personale sanitario patrimonio per la collettività”

Covid, Gelli (Fondazione Italia in Salute): “Personale sanitario patrimonio per la collettività”

“Oggi celebriamo la Giornata nazionale del personale sanitario e sociosanitario. Un importante momento di riflessione su quanto di drammatico accaduto in questo ultimo anno di pandemia e di ricordo per quelle centinaia di operatori sanitari che, affrontando in prima linea l’emergenza, oggi non sono più tra noi.

Vai alla news

Covid, Gelli: “Più attenzione e misure tempestive contro variante inglese”

Covid, Gelli: “Più attenzione e misure tempestive contro variante inglese”

La presenza e proliferazione della variante inglese del Covid sul nostro territorio desta particolare preoccupazione, specie alla luce di quanto già accaduto in altri Paesi europei. Non abbiamo informazioni certe su una maggiora mortalità, ma è ormai acclarata una maggiore trasmissibilità del virus. Con la variante inglese si assiste ad una proliferazione di focolai anche tra bambini.

Vai alla news

Vaccini, Gelli: “Bene attenzione ai più fragili. Farsi trovare pronti per l’arrivo di milioni di dosi”

Vaccini, Gelli: “Bene attenzione ai più fragili. Farsi trovare pronti per l’arrivo di milioni di dosi”

“Bene l’aggiornamento del Piano vaccini Covid, con  la previsione più dettagliata delle aree di patologia e della decisione di vaccinare in via prioritaria le persone con fragilità. Si potrebbe valutare anche la possibilità di vaccinare i caregiver a stretto contatto con loro, in modo da metterli in completa sicurezza, ovviamente nel rispetto delle priorità individuate dal Governo”.

Vai alla news

Covid, Gelli “Si intervenga subito per rivedere piano vaccinale”

Covid, Gelli “Si intervenga subito per rivedere piano vaccinale”

“Governo e commissario Arcuri intervengano tempestivamente per rivedere il Piano vaccinale contro il Covid, alla luce delle indicazioni di Aifa sul vaccino contro il Covid di AstraZeneca che ne prevedono un utilizzo preferenziale in soggetti tra i 18 e i 55 anni. Dal prossimo 8 febbraio queste fiale verranno consegnate nel nostro Paese, ma le Regioni non hanno ancora indicazioni certe sulle categorie da poter vaccinare.

Vai alla news

L’editoriale del presidente della Fondazione Italia in Salute Federico Gelli

L’editoriale del presidente della Fondazione Italia in Salute Federico Gelli

La campagna vaccinale contro il Covid caratterizzerà questo anno appena iniziato. Un evento storico, per la portata e l’importanza, di cui noi tutti siamo attori e testimoni. I rallentamenti e i problemi legati alle consegne mettono in allarme tutti, è innegabile: i lavori negli stabilimenti Pfizer, finalizzati al necessario incremento della produzione per rispondere ad una crescente domanda di vaccini a livello globale, e poi le drastiche riduzioni di consegne annunciate da AstraZeneca hanno portato ad un rallentamento del ritmo quotidiano delle vaccinazioni.

Vai alla news