Covid, Gelli “Bene approvazione vaccino J&J”

“L’approvazione da parte di Ema del vaccino di Johnson & Johnson è un bellissima notizia. Abbiamo uno strumento in più per combattere il Covid-19. In Italia attendiamo 7,3 milioni di dosi nel secondo trimestre e  26,5 milioni entro la fine dell’anno. Si tratta di uno strumento particolarmente utile perché si tratta del primo vaccino monodose. Possiamo guardare il prossimo futuro con più ottimismo”. Così il presidente della Fondazione Italia in Salute, Federico Gelli.